L. elettorale: Invernizzi (Ln), Lega coerente vota legge ma non fiducia

Roma, 11 ott. - La Lega è coerente: avremmo votato qualsiasi legge elettorale per far andare al voto i cittadini e così faremo con il Rosatellum. Lo stesso sarebbe stato anche per il Tedeschellum, legge proporzionale pura. Per andare al governo non serve disegnarsi una legge a propria misura ma servono i voti. Coerenza sconosciuta al M5S che ci accusa di fare inciuci. Non ci interessa quale sistema elettorale verrà votato o chi e come entrerà in parlamento, noi siamo concentrati sui problemi reali dei cittadini.  La Lega dice sì alla legge ma non sosterrà mai il governo Gentiloni e per questo non parteciperà al voto di fiducia. Si metta fine ad una legislatura che da dicembre 2016 ha perso ogni motivo di esistere. E’ ora che anche gli italiani abbiano finalmente un governo eletto”. 
 
 Così in dichiarazione di voto Cristian Invernizzi, deputato della Lega.

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159