Bolkestein: Lega, M5S vende fumo, noi con ambulanti in Italia e in Europa

Roma, 19 apr. – “Non cadiamo in squallide provocazioni. Da sempre, a differenza dei 5 stelle ballerini, la Lega è stata chiara e ferma sulla Bolkestein. Abbiamo presentato una mozione chiedendo di escludere la categoria dall'applicazione di questa assurda direttiva, proprio perché profondamente contrari all’Europa. A proposito, ci piacerebbe capire cosa ne pensano una volta per tutte i grillini che oggi sono pro Europa e domani ci ripensano perché è cambiato il vento.  Per fornire risposte concrete a tutto il settore, la Lega ha anche presentato una pdl che mira proprio a modificare la direttiva europea perché è in questa sede che bisogna agire maggiormente per tutelare i lavoratori. Ma questo, visto che il M5S non svolge alcuna azione politica a Strasburgo, è difficile che lo capiscano. Noi, invece, chiediamo che il governo riservi l'attività del commercio al dettaglio su aree pubbliche esclusivamente ad imprese individuali e a società di persone. In pratica lasciamo alle Regioni in sede di conferenza unificata, il potere di decidere la durata delle concessioni in un periodo compreso tra il 2018 e il 2020, tenendo conto degli investimenti effettuati dalle imprese sul territorio. Il resto sono chiacchiere. La  Lega continuerà portare avanti ogni iniziativa politica e di piazza per tutelare il lavoro di migliaia di ambulanti”. 
 
Così i deputati della Lega Barbara Saltamartini e Stefano Allasia.

2 per mille

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159